Glisofato nella pasta, cos’è? Sostanza potenzialmente cancerogena. VIDEO

Glisofato nella pasta, cos’è? Sostanza potenzialmente cancerogena. VIDEO

Glifosato nella pasta e in molti alimenti. Sulla sostanza utilizzata per l’agricoltura c’è stata una nuova inchiesta della trasmissione Mediaset “Le Iene” . Il glifosato, un diserbante non selettivo venduto in tutto il mondo e utilizzato in agricoltura per eliminare dai campi le piante non desiderate.

Con il passare del tempo e il suo continuo uso, però, le popolazioni che vivevano più a contatto con il glifosato hanno iniziato a manifestare diverse patologie tumorali e malattie della pelle. L’inviato de Le Iene, Gaetano Pecoraro, ha indagato a fondo sulla questione, sui limiti consentiti dalla legge e sulle possibili conseguenze derivanti dall’ingerimento di questa sostanza per gli esseri umani.

L’OMS la classifica come sostanza potenzialmente cancerogena, ma l’Unione Europea ne ha proprogato l’uso fino al 2017, quando la commissione europea dovrà pronunciarsi sull’eventuale divieto d’uso della sostanza nell’agricoltura.

In Argentina, ad esempio, da quando il diserbante viene utilizzato, si sono verificati dei cambiamenti sanitari preoccupanti. In Italia il glifosato è l’erbicida più utilizzato dai contadini, anche se il suo utilizzo qui è molto più regolamentato.

PER VEDERE IL SERVIZIO CLICCA QUI

Facebook