Furto con la tecnica della ruota bucata, arrestati due ‘specialisti’

Furto con la tecnica della ruota bucata, arrestati due ‘specialisti’

Napoli. Venerdì pomeriggio, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Poggioreale hanno arrestato Davide Ioio, 28enne del Quartiere Montecalvario e Giuseppe Cedola del Quartiere San Lorenzo, entrambi pregiudicati, in quanto ritenuti responsabili in concorso del reato di furto aggravato.

La vittima aveva appena ritirato delle banconote ad un bancomat di Via Nuova Poggioreale e nell’avvicinarsi alla propria autovettura, poco distante parcheggiata, si era accorto che una delle ruote era stata forata. Il tempo di iniziare a cambiare la ruota ed i due ladri, autori del foro, attraverso lo sportello del lato opposto alla foratura, hanno prelevato il borsello contenente il denaro appena prelevato e si sono dati alla fuga a bordo di una Fiat Panda di colore grigio.

La cosa è stata notata da diversi cittadini che hanno avvisato la Polizia di Stato attraverso il servizio 113. Gli agenti del vicino Commissariato sono arrivati immediatamente sul posto e dirigendosi verso Via Stadera hanno intercettato l’autovettura con i due ladri. Dopo averli fermati, hanno quindi perquisito loro e l’autovettura utilizzata rinvenendo sia il coltellino utilizzato per la foratura della ruota quanto il borsello con il denaro della vittima del furto.

I due pregiudicati sono stati quindi arrestati ed il borsello con le banconote restituito al proprietario.

Sabato mattina Ioio e Cedola sono stati processati con rito direttissimo. Il Giudice li ha condannati ad 8 mesi di reclusione ed al pagamento di 200 euro ciascuno concedendo però la sospensione condizionale della pena.