Elena Zulato, l’ex Miss affetta dal morbo di Crohn

Elena Zulato, l’ex Miss affetta dal morbo di Crohn

Lei si chiama Elena Zulato, oggi ha 37 anni ed ha partecipato a Miss Italia. Il suo nemico si chiama morbo di Crohn, una malattia rara che le provoca fortissimi dolori addominali e per la quale non esiste una cura conosciuta.

Il suo libro. Il suo libro, in uscita, si chiama “La Miss in pigiama”. Il pigiama è l’abito che negli ultimi anni ha indossato di più, in ospedale o a casa, nella sua costante lotta, da quando aveva 10 anni, contro il morbo di Crohn, un’infiammazione cronica all’intestino che causa forti dolori addominali e per la quale ancora non c’è una cura.

L’intervista. Della sua drammatica vicenda personale ne ha parlato per la prima volta a Repubblica, in una lunga intervista realizzata in occasione dell’uscita del suo libro. “Una sera – racconta -, dietro le quinte, mentre mi preparavo per uscire, una colica fortissima mi fece perdere l’equilibrio. Venne Fabrizio Frizzi ad aiutarmi, porgendomi la mano e facendomi una carezza. Ho partecipato per sfida. Volevo provare a vivere ancora un po’ fuori casa, a misurarmi con altre coetanee. Era un modo per sfuggire alla malattia. E’ un’esperienza che conservo nel cassetto dei bei ricordi”. La sua forza è ammirevole, e nel libro è avidente fin dalle prime pagine. “Ho faticato un po’ più degli altri – ha raccontato ancora – ma ora ho un marito meraviglioso che ha saputo guardare oltre la malattia, un lavoro che mi piace e una famiglia che non mi molla un attimo. Credo che la storia della mia vita possa dare coraggio a tante persone che si trovano nella mia stessa situazione”.

Cos’è il morbo. Come spiega Wikipedia, La malattia di Crohn o morbo di Crohn, nota anche come enterite regionale, è una malattia infiammatoria cronica dell’intestino (MICI) che può colpire qualsiasi parte del tratto gastrointestinale, dalla bocca all’ano, provocando una vasta gamma di sintomi. Essa causa principalmente dolori addominali, diarrea (che può anche essere ematica se l’infiammazione è importante), vomito o perdita di peso, ma può anche causare complicazioni in altri organi e apparati, come eruzioni cutanee, artriti, infiammazione degli occhi, stanchezza e mancanza di concentrazione