Colpo agli Scissionisti, due casi di “lupara bianca” dietro l’inchiesta della Dda

Colpo agli Scissionisti, due casi di “lupara bianca” dietro l’inchiesta della Dda

Ci sono due probabili casi di lupara bianca dietro l’inchiesta della Dda di Napoli, condotta dal pm Luigi Landolfi, che ha portato all’arresto per associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga di 18 persone (NOMI E FOTO) che gestivano a Melito ed a Marano, alcune piazze di spaccio per conto del clan Amato-Pagano.

Sono infatti scomparsi da mesi Davide Tarantino, 44 anni, e Antonio Ruggiero, entrambi ex fedelissimi del responsabile delle basi, Mario Riccio detto Mariano (nella foto), detenuto dal febbraio 2015 e raggiunto oggi dall’ordinanza di custodia cautelare. Tarantino, pure destinatario dell’ordinanza, è irreperibile dal febbraio di quest’anno quando la sua auto fu ritrovata abbandonata al Lago Patria (LEGGI). Ruggiero invece scomparve poco dopo l’arresto di Riccio e la sua auto fu ritrovata nelle campagne di Orta di Atella (Caserta).