Verona, infermiera arrestata: provoca la morte di un neonato con la morfina

Verona, infermiera arrestata: provoca la morte di un neonato con la morfina

Choc a Verona. Neonato ucciso da un’infermiera. La donna è finita in manette. La polizia di Stato di Verona ha arrestato la donna che presta servizio presso la locale Asl per aver somministrato morfina al minore.

La sanitaria avrebbe agito in assenza di prescrizione medica e senza necessità terapeutiche, provocandogli un’overdose con importante arresto respiratorio. I particolari dell’indagine saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 11.30 presso la Questura di Verona.