Calvizzano. “La mia vita …in un verso”, presentazione del libro di poesie di Lella Di Marino.

Calvizzano. “La mia vita …in un verso”, presentazione del libro di poesie di Lella Di Marino.

Calvizzano. L’evento si svolgerà il 3 agosto, ore 18.00, nella stupenda cornice dell’Istituto religioso “Suore Catechiste Madonna del Buon Consiglio” di via Ritiro a Calvizzano. Dopo il successo del romanzo “Un amore eterno”, Lella Di Marino, calvizzanese trapiantata a Brescia, ha scritto il libro di poesie “La mia vita…in un verso” che sarà presentato mercoledì 3 agosto, ore 18.00, nello storico Istituto di religiose di via Ritiro, concesso gentilmente dalla madre superiora suor Antonella.

L’intervista

Dopo “Un amore eterno” e “La mia vita in un verso”, cosa ci dobbiamo aspettare?

E’ in fase di ultimazione un libro di favole: il titolo è ancora da definire. Alla stesura collabora l’artista fiorentina Francesca Fatucchi che curerà la copertina e illustrerà alcune favole”.

Come mai questa sua collaborazione con artisti sempre dissimili?

Oltre al fatto che amo cambiare, preferisco una chiave di lettura sempre nuova. Ogni artista coglie nei miei scritti le sue sfumature che diventano poi dei magnifici quadri”.

Seguendo il suo profilo facebook, abbiamo ascoltato la declamazione di un sua poesia, avvenuta durate la presentazione de “ La mia vita in un verso: è stato un momento molto toccante. Di quale poesia si tratta e perché ha scelto proprio quella?

La poesia è “ A te”, dedicata alle vittime del terremoto in Abruzzo. La scelta è stata fatta dal maestro Gino Rodella: doveva dipingere un quadro durante l’evento e gli è venuta l’ispirazione da questa poesia”.

Sempre dal suo profilo, abbiamo notato un quadro e abbiamo anche letto che sarà donato al Comune dell’Aquila…

E’ un bellissimo quadro pieno di colori. Gino “trasforma il dolore in colore”. Inizialmente doveva essere donato al Comune dell’Aquila, ma, alla fine, abbiamo preferito donarlo ad una delle famiglie vittime del terremoto”.

Ha altri “lavori” in cantiere?

Si, sono libri che richiedono tempo, sia per gli argomenti trattati che per reperire le informazioni: conto, comunque, di terminarli velocemente”.

Oltre al profilo fb, lei ha anche una pagina pubblica: da cosa nasce quest’ulteriore esigenza?

Sulla pagina, pubblico pensieri brevi o massime che rappresentano delle mie riflessioni sulla vita, l’amore, ect. Per chi vuole seguirmi è molto semplice: basta cercare Lella Di Marino e cliccare su “mi piace””.

Dove si possono comprare i suoi libri?

Si possono ordinare sia online all’indirizzo www.youcanprint.it che direttamente in libreria. Per chi ama la versione e-book può comprarli su Amazon”.

Lella Di Marino è nata a Calvizzano il 23 Febbraio 1964. Ha iniziato a scrivere poesie e racconti all’età di nove anni. Diplomata in Ragioneria e laureatasi successivamente in Scienze Teologiche, ha insegnato per molti anni nelle scuole di vari ordini e gradi. I suoi due figli, Ilaria e Matteo, le hanno fatto da Musa, ispirando racconti, poesie e favole. L’amicizia è il suo baluardo: non c’è luogo, spazio né tempo che le abbiano fatto dimenticare i suoi amici.

Ama l’Amore e tutto ciò che lo rappresenta ed è proprio su questo sentimento che ha costruito la sua vita. L’Amore per l’universo, per la spiritualità, per l’umanità e per la vita l’hanno spinta a studiare per cercare risposte in qualsiasi filosofia e, laddove ha trovato la verità, l’ha fatta sua.

 

di Mimmo Rosiello