Cado dalle nubi film con Checco Zalone su Canale5: trama, cast, critica

Cado dalle nubi film con Checco Zalone su Canale5: trama, cast, critica

Cado dalle nubi questa sera su Canale5. Il film di Gennaro Nunziante con Checco Zalone del 2009 sarà trasmesso dalla rete ammiraglia Mediaset dopo il consueto appuntamento con Striscia la Notizia.

Trama “Cado dalle nubi”

Checco, nella commedia del 2009, interpreta se stesso: è un cantante pugliese che sogna di entrare nel mondo dello spettacolo, e nel frattempo lavora nei fine settimana in una gelateria e come cantante di piano-bar a Polignano a Mare. È fidanzato con Angela, ma lei, che ha sempre detestato i suoi modi appiccicosi, lo lascia dopo sei anni e sette mesi di fidanzamento perché lo considera un fallito. Disperato ed imbronciato, su consiglio di suo zio lascia il paese natìo e saluta il suo “manager”, Nicholas, un ragazzo nero obeso che in realtà fa il cameriere nel piano-bar, per trasferirsi a Milano con la speranza di entrare nel mondo dello spettacolo. Viene ospitato dal suo cugino omosessuale Alfredo, il quale è fidanzato con Manolo, con cui Checco condivide l’appartamento. I genitori (che abitano a Polignano) non sanno dell’omosessualità del cugino e, ogni volta che vanno a trovarlo, lui trova un escamotage per non far scoprire che è gay, cercando occasionali ragazze da presentare ai genitori come sue fidanzate.

In un negozio di strumenti musicali a Milano Checco incontra casualmente Marika, una bella ragazza che lo convince a dare lezioni di chitarra a dei ragazzi disagiati presso l’abbazia di Morimondo. Marika è innamorata del professore di psicologia con cui sta facendo la tesi di laurea, che però non la prende in considerazione e la ritiene inferiore. Delusa da una foto dove il suo professore di psicologia posa con la compagna, Marika si reca ad una festa con Checco, si ubriaca e lo bacia. Checco quindi comincia a presentarsi a casa della famiglia della ragazza. Il problema è che i genitori di Marika appartengono ad un partito politico che disprezza i meridionali, chiamato Partito Del Nord: mentre però la madre Raffaella si scioglie di fronte alla genuina gentilezza di Checco, il padre Mauro, segretario del Partito, resta profondamente turbato e non riesce proprio a tollerare nemmeno l’idea di poter avere un genero del sud.

Critica

Buona per mymovies la prima prova da attore di Checco Zalone. Il sito di recensione valuta il film 3 stelle su 5. “Scritto da Zalone stesso in coppia fissa con l’autore dei suoi testi Gennaro Nunziante – commenta il sito -, qui anche regista, Cado dalle nubi non rivede certo la storia della comicità cinematografica, non ne cambia una virgola né aggiunge una mezza frase, ma ha il pregio, nella sua meravigliosa mediocrità (per usare un’espressione che il film dedica al suo protagonista), di andare a stanare la piccola Iltalia che nella cronaca è fatta più di concetti che di immagini – i giovani dell’oratorio, le manifestazioni leghiste di portata locale – e di raccontarla senza ricorrere per forza al grottesco, cosciente che, ahinoi, non ce n’è nemmeno bisogno.

Cast “Cado dalle nubi”

Checco Zalone interpreta se stesso. Marika è invece interpretata da Giulia Michelini. Il cugino Alfredo, nel film omosessuale, dal bravissimo Dino Abbrescia, già reduce di un’ottima prova con Gabriele Salvadores (Io non ho paura).

 

  • Checco Zalone: Checco Zalone
  • Giulia Michelini: Marika Mantegazza
  • Dino Abbrescia: Alfredo
  • Fabio Troiano: Manolo
  • Ivano Marescotti: Mauro Mantegazza
  • Raul Cremona: Roberto
  • Gigi Angelillo: zio di Checco (padre di Alfredo)
  • Anna Ferruzzo: madre di Checco
  • Ludovica Modugno: zia di Checco (madre di Alfredo)
  • Ivana Lotito: Angela
  • Claudia Penoni: Raffaella Mantegazza
  • Francesca Chillemi: Luisa
  • Stefano Chiodaroli: Giulio
  • Peppino Mazzotta: don Livio