Anis Amri ucciso: Bild, stampa tedesca e estera titolano: “E’ finita”

Anis Amri ucciso: Bild, stampa tedesca e estera titolano: “E’ finita”

La notizia dell’uccisione di Anis Amri a Sesto San Giovanni ha fatto rapidamente il giro del web. Tutti i siti dei principali quotidiani nazionali, europei e internazionali hanno rilanciato la notizia. Il Bild – principale quotidiano tedesco – ha titolato: “E’ finita” (Es ist vorbei).

Sul Bild la scritta campeggia a caratteri cubitali, con la foto di Anis Amri in primo piano. Ma il successo della polizia italiana è accolto ovunque, anche da altri giornali tedeschi: come il Frankurt Allgemeine, il Berliner Zeitung e il Suddeutsche Zeitung. Tutti interpretano la notizia come un sollievo e una liberazione dopo giorni di incubo. Anche la dichiarazione del ministro degli esteri italiano, Marco Minniti, rimbalza da un media all’altro.

Poco fa il Ministro degli Esteri, Marco Minniti, in conferenza stampa, ha espresso soddisfazione per l’operazione della Polizia. “Senza ombra di dubbio” dice il ministro, “senza ombra di dubbio si tratta di Amis Amri” ripete, “il presunto attentatore” di Berlino. Il ministro ha anche ricordato la morte di Fabrizia Di Lorenzo, una delle 12 vittime dell’attentato

“La nostra attenzione – ha chiosato Minniti – resta massima ma sicurezza e coesione devono andare di pari passo. Un Paese lacerato rischia di essere meno sicuro. Consentitemi di esprimere la mia più totale soddisfazione per l’esito dell’operazione. Abbiamo immediatamente informato dei fatti le autorità tedesche sia a livello investigativo che a livello politico”. Le sue parole sono state riprese dal Bild e dagli altri quotidiani della stampa tedesca e internazionale.

stampa-tedesca2 new-york-times stampa-tedescaanis-amri-bild-stampa-tedesca