Altra scossa di terremoto, trema ancora la Campania

Altra scossa di terremoto, trema ancora la Campania

Provincia. Un’altra scossa di terremoto registrata nella giornata di ieri ha interessato la Campania. Dopo il sisma di magnitudo 2.6 verificatosi nel salernitano il 4 maggio scorso, i sismografi hanno “intercettato” un altro terremoto di magnitudo 2.1 nella giornata di ieri alle 13 e 54, a nord della regione, nel parco regionale del Matese.

L’epicentro si è avuto a Cusano Mutri, in provincia di Benevento, ma a pochi chilometri dal casertano. Il sisma ha avuto una profondità 7 chilometri. Non si registrano danni a cose o persone, anche se la scossa è stata avvertita in alcuni centri abitati del Matese e del molisano.