Acerra. Scippa cellulare a 13enne ma in zona ci sono i carabinieri e il papà finanziere

Acerra. Scippa cellulare a 13enne ma in zona ci sono i carabinieri e il papà finanziere

Scippa una ragazzina a passeggio. Bloccato e arrestato dalla pattuglia dei carabinieri e dal papà finanziere. Giovanni De Lucia, 28enne di Acerra, aveva appena scippato una 13enne del luogo portandole via lo smartphone.

In quel momento si è trovata a transitare una pattuglia di carabinieri della tenenza di Casalnuovo e il padre della vittima, un brigadiere della guardia di finanza in servizio a Napoli.

Il 28enne è stato subito bloccato e arrestato per furto con strappo. Il telefonino è stato recuperato e restituito alla ragazza. l’arrestato dopo le formalità è stato tradotto ai domiciliari, in attesa di rito direttissimo.