Favino: moglie, altezza, figli, età, vita privata, peso

Favino: moglie, altezza, figli, età, vita privata, peso

C’era molta attesa per l’esordio di Pierfrancesco Favino, attore prestato alla conduzione del Festival di Sanremo 2018. Ma chi è? Quanti anni ha? Con chi è sposato? Ha figli o figlie (FOTO)? Cerchiamo di rispondere alle domande dei fan?

Età, altezza

Favino è nato il 24 agosto del 1969 a Roma da due genitori originari di Candela, in provincia di Foggia. Ha 48 anni (portati più che bene, secondo molti). E’ alto circa un metro e ottanta, una statura che gli permette di non sfigurare vicino agli altri conduttori, come Claudio Baglioni e Michelle Hunziker. Pesa circa 80 chili.

Vita privata, moglie e figli

A dispetto di quanto si creda, Favino non è sposato e non ha una consorte. Ma è legato sentimentalmente e convive da 15 anni con Anna Ferzetti. Pierfrancesco e Anna si sono conosciuti in una festa di amici e da allora non si sono più separati. Non hanno mai manifestato l’intenzione di sposarsi.

Tra Anna e Pierfrancesco ci sono 13 anni di differenza. La Ferzetti, infatti, figlia del grande attore romano Gabriele Ferzetti, venuto a mancare nel 2015. Nasce e cresce respirando il fascino del cinema. Così diventa un’attrice attiva non solo sul grande schermo, ma anche in tv, a teatro, sul web.

Tra i suoi lavori televisivi “Il maresciallo Rocca”, “Il commissario Rex”, “Ultimo”, “Il tredicesimo apostolo”, “Rocco Schiavone”. Al cinema è stata nei cast di “Un giorno perfetto” di Ferza Ozpetek e “La tigre e la neve” di Roberto Benigni. In rete, invece, il successo de “Una mamma imperfetta”, strip-comedy andata in onda anche sul web.

Dall’unione dei due attori sono nate ben due figlie. Si tratta di Greta e Lea, 12 e 5 anni. Un quadretto perfetto che non sembra mostrare incrinature e che l’attore tiene ben lontano dalla curiosità dei paparazzi.

Abbiamo una vita normale, più di quanto si possa immaginare. Facciamo quello che fanno tutti: paghiamo le bollette, facciamo la spesa, accompagniamo le nostre figlie a scuola” ha raccontato Favino romano qualche tempo fa al settimanale Di Più. E le figlie? “Quando avranno bisogno di me, ci sarò”.

Carriera, film

Il successo per Piefrancesco Favino è arrivato nel 2001 con il film “L’ultimo bacio” di Gabriele Muccino. Nella pellicola interpreta Marco, un trentenne con la sindrome di Peter Pan. Nel 2005 ottiene il ruolo del Libanese, capo carismatico della feroce banda della Magliana nel pluripremiato film Romanzo Criminale di Michele Placido; sul set ritrova sia Claudio Santamaria che Kim Rossi Stuart.

Gira poi La sconosciuta di Giuseppe Tornatore ed ottiene la parte dello scrittore di favole, compagno di vita del co-protagonista Luca Argentero, nel film Saturno contro di Ferzan Özpetek.

Il 2012 è un anno di intensa attività per Favino, che prende parte a diversi film: L’industriale di Giuliano Montaldo, ACAB – All Cops Are Bastards di Stefano Sollima e Romanzo di una strage di Marco Tullio Giordana: in quest’ultimo, inerente ai fatti della strage di piazza Fontana, l’attore romano interpreta l’anarchico Giuseppe Pinelli, ruolo che lo porta a conquistare il suo secondo David come miglior attore non protagonista.

favino figlie moglie età altezza