Castello di Cisterna. Nasconde droga nei giocattoli, arrestato Giacomo Doni

Castello di Cisterna. Nasconde droga nei giocattoli, arrestato Giacomo Doni

“Ma sono solo giocattoli”, aveva detto alle forze dell’ordine. Così sperava di distrarli. E invece proprio tra quei giocattoli si nascondeva il corpo del reato. In manette è finito un papà, Giacomo Doni. Ad arrestarlo questa mattina i carabinieri della Compagnia di Cancello di Cisterna, a nord di Napoli. L’uomo si è reso responasbile di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.

Doni è stato sorpreso dopo una perquisizione domiciliare compiuta dai militari dell’Arma. Dettaglio curioso è che i carabinieri hanno trovato 11 dosi di cocaina nacosti nella testa di una bambola usata dai sui figli. Il materiale è stato sequestrato, compreso il giocattolo. Doni si trova adesso ristretto agli arresti domiciliari ed è in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.