Acerra, tragedia in città: muore il piccolo Michelangelo

Acerra, tragedia in città: muore il piccolo Michelangelo

E’ morto dopo aver lottato tre anni contro un brutto male Michelangelo Bernazeaut. Dodici anni, bimbo di Acerra solare e pieno di vita, Michelangelo lascia un grande vuoto nel cuore dei genitori, Tiziana Visone e Giovanni Berzaneaut, che lo hanno assistito fino alla fine. Il decesso è avvenuto all’ospedale Bambin Gesù di Roma la notte tra il 7 e l’8 gennaio.

“Resterai sempre nei nostri cuori. Non ho parole, solo lacrime”, scrive Luisa. “Piccolino, hai smesso di soffrire”, il messaggio di Francesca. “Da stanotte brillerà un’altra stella. E sarai tu, piccolo fiore”, il commento di Giuseppe. “Ci siamo fermati tutti con te. Dacci la forza di andare avanti, quella forza che non ti ha mai mollato. Ti amiamo immensamente. Ti prego, sentici da lassù”, l’addio della cugina Amy.

Le esequie del piccolo si terranno oggi al Duomo di Acerra, alle ore 16. Prevista una massiccia partecipazione di conoscenti, amici e parenti. Il papà di Michelangelo, Giovanni, è un noto avvocato della città.