Malata terminale 31enne si sposa in ospedale e muore poche ore dopo

Malata terminale 31enne si sposa in ospedale e muore poche ore dopo

Il suo più grande desiderio era sposarsi, ma la malattia l’aveva ridotta in un letto di ospedale, e i medici le avevano dato pochi giorni di vita. Così aveva capito che l’unico modo di realizzare il suo sogno era quello di pronunciare il fatidico sì proprio nel letto in cui era costretta.

Heather Rebeccah Mosher era ricoverata a causa di una forma molto aggressiva di cancro. Ha pronunciato il suo sì nella cappella dell’ospedale, con amici e parenti a condividere il più bel giorno della sua vita che però si è rivelato essere anche l’ultimo. Infatti la donna è morta 24 ore dopo.

E la cerimonia era stata organizzata in poco tempo, ma senza tralasciare nessun dettaglio. Musica, fiori, abito, tutto era curato alla perfezione. La 31enne di Hartford, Connecticut, ha combattuto con tutte le sue forze contro la malattia, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Ha sposato il suo Dave, coronando così il suo sogno. Gli amici e i parenti hanno anche postato le foto dell’evento sui social, immortalando la gioia di Heather. Che 24 ore dopo si è arresa alla malattia.