Bambino di 3 anni rimane intossicato ingerendo alcuni farmaci: è grave

Bambino di 3 anni rimane intossicato ingerendo alcuni farmaci: è grave

Paura a Ostuni. Un bimbo di tre anni è rimasto intossicato ed è attualmente ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Perrino di Brindisi, dopo avere ingerito alcuni farmaci che erano in casa. A dare la notizia è il Mattino.

Il piccolo che vive a Ostuni, è stato accompagnato la notte scorsa al pronto soccorso dell’ospedale cittadino e poi trasferito d’urgenza in ambulanza a Brindisi. Stando ad alcune indiscrezioni, il bambino avrebbe ingerito degli antinfiammatori. Le sue condizioni gravi ma stazionarie, respira autonomamente ma la prognosi resta riservata.