Licola, scoperta officina di auto rubate. In manette 34enne

Licola, scoperta officina di auto rubate. In manette 34enne

Scoperta officina abusiva con auto rubate. I carabinieri della stazione di Licola hanno sottoposto a fermo per riciclaggio e ricettazione Domenico Carandente, un 34enne di Pozzuoli, già noto alle forze dell’ordine.

I militari lo hanno sorpreso all’interno del suo garage in cui aveva allestito un’officina abusiva mentre smontava una peugeot che è risultata essere intestata a una società di noleggio in provincia di cuneo e rubata pochi giorni fa al Rione Traiano. Otre al garage e all’auto i carabinieri hanno sottoposto a sequestro un montacarichi usato per tenere in sospensione le auto durante lo smontaggio, arnesi del mestiere e un “jammer” (apparecchio che inibisce il segnale gps) che mandava in tilt gli antifurti satellitari.

Il fermato è stato condotto al carcere di Poggioreale e la misura è stata convalidata dal gip di Napoli che ha disposto per Carandente il divieto di dimora nel comune di Pozzuoli.