Napoli, tragico incendio al Vomero: Roberto muore a 37 anni

Napoli, tragico incendio al Vomero: Roberto muore a 37 anni

E’ morto il 37enne ustionato nell’incendio di via Belvedere al Vomero, avvenuto venerdì scorso. L’uomo, Roberto Esposito, che aveva ustioni sul 70% del corpo non ce l’ha fatta. Lo riporta oggi il quotidiano Cronache di Napoli.

Era ricoverato al reparto grandi ustionati del Cardarelli, i medici hanno fatto di tutto per salvargli la vita. Le sue condizioni erano estremamente gravi. Il rogo ha distrutto tutto l’appartamento venerdì pomeriggio. Il 37enne era l’affittuario della casa al piamo rialzato.

Non sono ancora chiare le motivazioni per le quali è scoppiato il rogo. Polizia e vigili del fuoco stanno indagando ad ampio raggio. Purtroppo il giovane non è mai riuscito a riprendere conoscenza e non si sa quindi cosa sia accaduto venerdì pomeriggio.