Nettuno, ritrovato morto nel bar della pompa di benzina

Nettuno, ritrovato morto nel bar della pompa di benzina

Viene trovato morto alla stazione della pompa di benzina Tamoil. E’ successo a Nettuno, nel Lazio. Sul posto ci sono Carabinieri, Vigili del fuoco e un’ambulanza del 118.

Dai primi accertamenti si tratta di un uomo, trovato senza vita, riverso in terra all’interno del bar della stazione carburanti vicino ad una bombola del gas che potrebbe averne causato il decesso. Dai primi riscontri, risulterebbe che si tratta proprio del gestore dell’esercizio. Secondo alcune testimonianze raccolte sul posto, l’uomo era stato visto per l’ultima volta da alcuni clienti ieri sera, era molto tranquillo e sorridente.

Il cadavere è stato scoperto circa un’ora fa. A richiedere l’intervento delle forze dell’ordine e dell’ambulanza è stato il ritardo nell’apertura – in genere puntualissima – dell’attività che ha messo in allarme gli automobilisti di passaggio. L’orario di apertura è infatti previsto alle sei; avendo trovato tutto chiuso, in tanti si sono insospettiti prima della tragica scoperta. Poco dopo è scattato l’allarme.