Non solo gestivano il business della cocaina nei comuni di Napoli, Quarto e Pozzuoli per conto del clan Orlando-Polverino-Nuvoletta, ma assoldavano nuove leve – spesso minorenni – per l’attività di spaccio delle sostanze stupefacenti.

Traffico di droga tra Napoli e Pozzuoli, 4 arresti nel clan Orlando-Polverino-Nuvoletta

E così in manette sono finiti Pasquale Di Criscio, classe ’79, Vincenzo Vaccaro, classe ’78, Giuseppe Vellusso, classe ’58. Gli arresti sono scattati questa mattina e sono stati eseguiti Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Napoli su disposizione della locale Procura. Per Maria Antonietta Maisto, detta Antonella, classe ’77, è stato disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Arresti nel clan Longobardi-Beneduce

Non si ferma l’attività di contrasto al mercato della droga in provincia di Napoli da parte dei Carabinieri. Tre giorni fa i militari dell’Arma hanno arrestato Francesco Romano e Alberto De Simone, entrambi affiliati al clan “Longobardi-Beneduce”. Romano deve scontare presso il carcere di Secondigliano la pena di 1 anno e 8 mesi per il reato di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti aggravata dal metodo mafioso mentre il 34enne deve scontare la pena di 1 anno e 3 mesi per estorsione aggravata presso il carcere di Poggioreale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it