Sono in arrivo le ricariche ordinarie del mese di novembre. Inps, infatti, ha disposto i pagamenti per la giornata di domani, venerdì 25 novembre, concedendo a Poste italiane, l’onere di accreditare, le carte prepagate Reddito di Cittadinanza e Pensione di Cittadinanza.

Reddito di Cittadinanza, ricarica in anticipo a novembre

Per ora il reddito di cittadinanza sarà pagato normalmente sino a gennaio 2023. In seguito, dopo l’aggiornamento del modello Isee 2023, gli importi potrebbero cambiare e per il 2023, il reddito di cittadinanza sarà pagato solo per 8 mensilità, per coloro che sono in grado di lavorare.

Purtroppo in questa ricarica non c’è ancora il Bonus di 150 euro su Rdc, previsto dal Decreto legge Aiuti ter. Sicuramente il pagamento avverrà alla fine del mese di novembre 2022 con una disposizione Inps diversa.

Come controllare l’accredito RdC a Novembre 2022

Per verificare l’importo del reddito e pensione di cittadinanza e l’eventuale ricarica del bonus di 150 euro, bisogna accedere, con le proprie credenziali Inps (SPID, CIE o carta nazionale dei servizi) sul servizio online Inps: Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza. Bisogna inserire il codice fiscale e le credenziali Inps e cliccare gestione domanda – lista domanda ed esiti.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it