Dopo aver raccontato la storia di Manuela e Simona, le due mamme con figli disabili che non riescono mai a trovare libero il parcheggio a loro dedicato, siamo ritornati fuori la scuola quinto circolo didattico di Giugliano di via Pigna per capire cos’è cambiato. Certo c’è ancora caos e un gran lavoro da fare, ma almeno uno stallo giallo era libero all’uscita di scuola. Anche in questa occasione non siamo stati accolti bene. 

Gran parte, però, della popolazione si sta adoperando per mantenere l’ordine e denunciare. Gli autisti dei scuola bus lamentano, però, che anche i posti a loro assegnati sono sono spesso occupati da auto, auto che all’orario di uscita ed entrata degli studenti sono ovunque. Sono molti i genitori a chiedere l’intervento dei vigili per regolare il traffico e il transito delle auto spesso selvaggio. Una situazione molto difficile, ancora piu’ complicata per quelle mamme che ogni giorno si trovano ad affrontare una vera e propria odissea con i propri figli disabili. Questi bambini hanno bisogno di cure, spazio, assistenza, ma sopratutto civiltà. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it