E’ partito l’impiego sperimentale di due nuovi automezzi lavastrade per integrare e migliorare il servizio di nettezza urbana in Città. La sperimentazione proseguirà nel periodo estivo al fine di valutare l’efficacia degli automezzi e nella logica di integrazione dei servizi di pulizia delle nostre strade.

Napoli, lavastrade per la nettezza urbana: in corso sperimentazione di nuovi automezzi Asia

Si tratta di due automezzi di diversa capacità e dotati di sistema di getto anteriore, sistema di getto laterale e, per l’automezzo più grande, anche di lancia a mano. I mezzi sono impiegati in percorsi operativi delle municipalità cittadine nel turno mattina grazie ad un equipaggio composto da un autista ed un addetto di supporto.

La lavastrade di capacità 17 metri cubi, completa i percorsi senza la necessità di ricarico, mentre per l’automezzo piccolo di 7 metri cubi, è previsto, nelle prime ore della mattinata, il lavaggio delle strade delle zone del centro, cioè quelle vie strette e con previsione di traffico intenso crescente. Dopo la necessaria ricarica, si provvede al lavaggio delle strade delle zone con viabilità comoda tipica delle aree più periferiche.

“ASIA Napoli non si ferma – dichiara l’Amministratore Unico Domenico Ruggiero – e la sperimentazione dell’uso di nuovi automezzi, rientra proprio nella logica di rapida crescita della dotazione di strumenti operativi a disposizione dei servizi di igiene urbana. Nuovi e più automezzi dedicati, per un personale che a breve sarà integrato con ulteriori addetti in grado di accrescere la forza lavoro di ASIA, un’azienda ormai pronta a rivestire quel ruolo strategico per una percezione di nettezza urbana all’altezza di una metropoli come Napoli, la Città più bella del mondo”
Ai cittadini la solita richiesta di collaborazione perché se è vero che ASIA Napoli lavora per la Città, il rispetto delle regole di conferimento rifiuti, l’attenzione alla Raccolta Differenziata ed il senso civico a tutela dei luoghi comuni, rappresentano l’indispensabile collaborazione di tutti, per una Napoli bella e pulita.

(comunicato stampa)

continua a leggere su Teleclubitalia.it