Multa ai no vax over 50 che decidono di non rispettare l’obbligo vaccinale: si tratta di una sanzione di 100 euro per coloro che, alla data del prossimo 1 febbraio, non avranno iniziato il ciclo vaccinale primario o che, a partire sempre dall’1 febbraio, non hanno fatto “la dose di richiamo successiva al ciclo vaccinale primario entro i termini di validità delle certificazioni verdi”.

Multa ai no vax over 50

Le disposizioni sono contenute all’interno del decreto legge pubblicato nella notte in Gazzetta Ufficiale. I no vax dovranno pagare una multa da 100 euro; viene inoltre stabilito che i destinatari dell’avviso di avvio del provvedimento sanzionatorio abbiano 10 giorni di tempo dalla ricezione per comunicare alla Asl “l’eventuale certificazione relativa al differimento o all’esenzione dall’obbligo vaccinale, ovvero altra ragione di assoluta e oggettiva impossibilità”.

Obbligo vaccinale e super Green pass

Introdotto l’obbligo di vaccinazione per gli over 50 (fino al 15 giugno). Dal 15 febbraio è obbligatorio esibire il super green pass per tutti gli over 50 sui luoghi di lavoro pubblici e privati.

L’ obbligo vaccinale si applica a tutti i residenti in Italia, anche cittadini europei e stranieri, tranne per coloro ai quali è stato “accertato pericolo per la salute, in relazione a specifiche condizioni cliniche documentate, attestate dal medico di medicina generale o dal medico vaccinatore”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it