Il campione d’Europa, Giovanni Di Lorenzo, è stato premiato nella sua Ghivizzano dopo la vittoria con la Nazionale italiana. Il terzino del Napoli è tornato a casa ed è stato accolto calorosamente in piazza IV Novembre dalla sua gente. Gli è stata dedicata una festa in suo onore nel centro della cittadina toscana.

Di Lorenzo premiato nella sua Ghivizzano: “Ho creduto sempre in me stesso”

“Non mi aspettavo un affetto così grande – esordisce Giovanni Di Lorenzo, mentre è sul palco – Questa medaglia me la tengo stretta. Fino a qualche anno fa sembrava impensabile tutto questo”.

Si corona un sogno per l’azzurro, che fino al 2017 giocava nel Matera che militava in Lega Pro. “Ho sempre creduto in me stesso ed ora mi goto tutti questi traguardi arrivati dopo tanti sacrifici.

Quando raggiungi certi obiettivi la soddisfazione è doppia perché ho passato dei momenti un po’ brutti nella mia carriera, ma attraverso la mia famiglia e la mia ragazza sono riuscito a superarli. Ora insieme a loro ci godiamo quanto successo.”

Leggi anche: Infortunio Demme, il Napoli non comprerà nessuno per sostituirlo

continua a leggere su Teleclubitalia.it