Sono 675 i nuovi positivi in Campania su oltre 33mila tamponi. Mai erano stati fatti tanti test in un giorno nella Regione Campania nelle ultime 24 ore. Lo rende noto l’Unità di Crisi della Regione Campania nel bollettino giornaliero.

Campania, cala il tasso di positività: oggi 675 positivi, sensibile aumento dei ricoveri

Il tasso di positività è del 1,99%, in calo rispetto a ieri quando l’indice di contagio era al 4,49%. Ci sono anche quattro decessi: due vittime hanno perso la vita nelle ultime 48 ore; mentre gli altri due decessi sono avvenuti in precedenza ma registrati soltanto oggi. In aumento i posti letto di degenza occupati nelle strutture sanitarie campane: attualmente sono 302, 9 in più rispetto a ieri. Resta invariato invece il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva: come ieri, anche oggi sono 21 in totale.

Ieri il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, durante il giuramento di Ippocrate dei giovani medici, tenutosi al teatro Augusteo, ha detto è necessario completare al più presto la campagna di vaccinazione della terza dose.

“Se vogliamo portare l’italia fuori dal tunnel – ha sottolineato De Luca – dobbiamo completare la campagna di vaccinazione e la cosa è delicata perché tra dicembre e gennaio avremo anche il picco dell’influenza. Se abbiamo un’ondata di influenzati avremo gli ospedali ingolfati. Il che significa ovviamente che non potremo dare assistenza ad altri nostri concittadini che hanno altre patologie. Dunque momento delicato, io sono fiducioso sinceramente. Non abbiamo avuto grandissime emergenze a Napoli e in Campania ma dobbiamo completare il ciclo di vaccinazioni”, ha detto De Luca.

continua a leggere su Teleclubitalia.it