Mi ricandido a Città Metropolitana.” Con questa dichiarazione Antonio Caiazzo, consigliere comunale FI ad Afragola, si ricandida all’ex Provincia. Per l’esponente dell’opposizione sarebbe la seconda esperienza all’ente di Santa Maria La Nova. Ricordiamo che per gli effetti della legge Delrio la tornata elettorale a Città Metropolitana rappresenta un’elezione di secondo livello.

Caiazzo torna a Città Metropolitana?

In altre parole si recheranno alle urne sindaci e consiglieri comunali della provincia di Napoli attraverso il voto ponderato. Che avrà un valore “numerico” rispetto al numero di abitanti del comune in cui si svolge la funzione politica ed amministrativa. Resta da capire in che termini il partito sosterrà Caiazzo. E soprattutto se avrà l’appoggio della sua coalizione presente nel civico consesso. Ma non è finita qui. L’esponente forzista ai nostri microfoni si sofferma anche su alcuni temi locali:

“Ci faremo sentire in consiglio comunale”

“Se tornassi indietro sosterrei di nuovo Gennaro Giustino. E’ stata una battaglia di libertà, senza padrini e senza padroni. In consiglio comunale chiederemo conto dei ritardi e delle inefficienze di quest’amministrazione”. Pane al pane, vino al vino. L’amministrazione targata Pannone ad un mese dalla vittoria non ha ancora nominato la giunta. E la città non può più aspettare.

continua a leggere su Teleclubitalia.it