Rapinatore maldestro, scippa due donne e perde il telefono

Rapinatore maldestro, scippa due donne e perde il telefono

Ccippa e picchia una donna e subito dopo ne scippa un’altra, ma nella foga di darsi alla fuga dopo il primo reato perde l’iPhone.
E’ stato accertato dai carabinieri della compagnia e della stazione di Pozzuoli che hanno sottoposto a fermo Vincenzo Mallardo, 19enne, residente a Giugliano in Campania in via Ripuaria, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile di una rapina impropria e di uno scippo ai danni du due donne.

 
Il gip ha convalidato la misura precautelare adottata dai carabinieri e ha disposto la custodia ai domiciliari del giovane.
Nel corso di indagini partite dalla denuncia dei due reati i carabinieri hanno accertato che il giovane la mattina del 25 settembre scorso, in sella a uno scooter guidato da un complice, aveva strappato la borsa dalle mani di una 24enne di Monte di Procida che stava transitando per via Stufe di Nerone e che dopo averla derubata l’aveva anche colpita con un calcio, presumibilmente per assicurarsi il possesso del maltolto.
Le indagini hanno portato alla sua identificazione anche in relazione a uno scippo consumato poco dopo in via cuma di bacoli, ove aveva strappato di mano la borsa di una 37enne di Bacoli.

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.