invasione ragni australia

Milioni di ragni invano l’Australia ma quello che sta accadendo nelle ultime ore è piuttosto curioso. Un mare di enormi ragnatele ha letteralmente coperto il territorio australiano. La conseguenza di ciò è da attribuire alla pesante ondata di maltempo che ha colpito lo stato di Victoria.

Cosa sta succedendo

Ci sono ragnatele praticamente ovunque, sui segnali stradali, sugli alberi, sui prati, sul raccolto. Gli esperti affermano che le tele sono create con una tattica di sopravvivenza nota come “ballooning” e richiede la collaborazione di milioni di ragni che creano un velo di ragnatele e sfruttando il vento sfuggono dall’acqua verso aree più alte. Per gli esperti non sarebbe un fenomeno naturale quindi non ci dovrebbero essere grossi pericoli.

continua a leggere su Teleclubitalia.it