aperture mario draghi

“I dati sono abbastanza incoraggianti. Se l’andamento dovesse continuare in questa direzione, la cabina di regia procederà ad altre riaperture”. È quanto ha annunciato il premier Mario Draghi durante la conferenza stampa a Oporto, dopo il vertice europeo.

Dunque, se l’andamento dei contagi sarà sotto controllo anche nelle prossime settimane, la cabina di regia procederà con altre riaperture.

L’ottimismo di Draghi

È importante essere graduali, anche per capire quali riaperture avranno più effetto sui contagi e quali meno”. Da qui si pone un altro tema: “Con la ripartenza del turismo bisogna considerare anche che gli aeroporti sono luoghi cui bisogna guardare con molta attenzione, perché sono luoghi dove i contagi possono succedere, quindi bisogna rinforzare i controlli negli aeroporti. Questo non vuol dire chiudere: vuol dire riaprire ma farlo con la testa”.

In vista delle possibili riaperture, il governo sta “esaminando i dati, che sono abbastanza incoraggianti. “Io voglio riaprire, come credo la maggior parte degli italiani, voglio che le persone tornino fuori a lavorare, a divertirsi, a stare insieme, ma bisogna farlo in sicurezza, calcolando bene il rischio che si corre”, aggiunge il presidente del Consiglio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it