reddito di cittadinanza pagamenti febbraio

Nella giornata di oggi, 15 febbraio, ci saranno le ricariche del reddito di cittadinanza. I soldi arrivano per chi ha chiesto l’Rdc entro gennaio o ha attivato la procedura di rinnovo prima dell’1 febbraio 2021. La data del 15 febbraio vale anche per coloro che, scaduti il periodo massimo di 18 mesi previsti per beneficiare del Rdc, hanno fatto domanda di rinnovo a gennaio.

Reddito di cittadinanza, le date dei pagamenti di febbraio

Per chi invece deve ricevere già il secondo, il terzo, il quarto versamento e così via, il pagamento del Reddito di cittadinanza del mese di febbraio 2021 sarà versato a partire da venerdì 26.
Il 27, data tradizionale degli accrediti, è sabato: per questo motivo si potrebbe verificare un anticipo del versamento a venerdì 26 febbraio da parte delle Poste Italiane. C’è anche la possibilità, più probabile, che l’accredito possa subire un lieve ritardo e che i beneficiari possano riceverlo entro lunedì 1 marzo.

Come fare domanda

Reddito di cittadinanza, come fare domanda

Il Reddito di Cittadinanza è concesso per un periodo massimo di 18 mesi dal rilascio della carta, dopo i quali può essere rinnovato su richiesta del cittadino previa sospensione di un mese. Se permangono le condizioni di bisogno, può essere presentata domanda di rinnovo già nel corso del primo mese di sospensione.

La richiesta di rinnovo può essere presentata dagli stessi canali e con le stesse modalità  utilizzati per la prima richiesta.

La domanda per il Reddito di cittadinanza può essere presentata telematicamente:

  • attraverso il sito ufficiale del Rdc;
  • presso i Centri di Assistenza Fiscale (CAF);
  • dopo il quinto giorno di ciascun mese, presso gli uffici postali.

Per facilitare la presentazione della domanda presso un CAF o un ufficio postale si consiglia di scaricare qui la domanda e compilarla.

continua a leggere su Teleclubitalia.it