aumento prezzi benzina febbraio 2021

Fare il pieno in auto è diventato sempre più caro. Oggi, lunedì 8 febbraio, si è registrato un aumento sui prezzi di Diesel e benzina. Il rialzo dei costi del carburante era già stato annunciato qualche giorno fa in seguito alla chiusura in salita delle quotazioni dei mercati petroliferi del Mediterraneo. Andiamo a vedere la situazione attuale sul territorio italiano

Prezzi carburanti aumentati

Il costo medio della benzina è pari a 1,636 euro/litro (1,629 venerdì) con gli impianti colorati che mostrano prezzi medi praticati tra 1,587 e 1,707 euro/litro (no logo 1,523). Nel caso del Diesel, invece, la media è di 1,514 euro/litro (venerdì 1,507), A seconda della compagnia in cui si decide di effettuare il rifornimento il prezzo va da 1,462 a 1,586 euro/litro (no logo 1,395).

Gli aumenti coinvolgono anche il self. Il prezzo medio della benzina è pari a 1,494 euro al litro (1,486 il livello rilevato venerdì). Per quanto riguarda la situazione tra le varie compagnie, si va da 1,490 e 1,515 euro/litro (no logo 1,471). Dal rialzo non resta escluso nemmeno il Diesel: il prezzo medio è pari a 1,367 euro/litro (1,358 venerdì), con le compagnie posizionate tra 1,359 e 1,392 euro/litro (no logo 1,342).

Situazione simile anche per chi invece dovesse scegliere il Gpl, ormai sempre più diffuso: si va da 0,632 a 0,652 (no logo 0,622).

continua a leggere su Teleclubitalia.it