Il contagio da Coronavirus continua a correre in Campania. Anche se da venerdì si registra un sensibile calo dei positivi nella regione: ieri, infatti, l’Unità di crisi della Campania ha riportato nel bollettino odierno 2022 positivi su oltre 19mila tamponi processati. Settecento in meno rispetto a sabato (2729) e novecento in meno rispetto a venerdì, quando si sono registrati 2924 positivi.

Le zone più colpite dal Coronavirus restano, tuttavia, Napoli città (19.687 contagi) e l’area Nord di Napoli. A Giugliano le persone attualmente positive sono 2759, a Pozzuoli 1661, a Marano 1372, a Quarto 865, a Qualiano 615, a Villaricca 685, a Bacoli 172 e a Monte di Procida 136.

Va meglio nel Casertano. Per il settimo giorno di fila, i guariti dal covid hanno superato i nuovi positivi. Dal report giornaliero dell’Asl di Caserta emerge che sono oltre seicento (619) le persone che nelle ultime 24 ore sono state dichiarate guarite, a fronte di 249 nuovi contagiati. Le persone attualmente positive in provincia di Caserta sono 14535. Situazione stabile nell’Agro Aversano, anche se la città di Aversa conta 1002 casi covid. A seguire c’è Casal di Principe con 535 positivi, Trentola Ducenta con 399 contagi, a Castel Volturno sono 318 le persone attualmente positive. E poi San Cipriano con 303, Lusciano con 298, Villa Literno con 228 e Parete con 146.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it