Napoli. Una truffa è stata messa a segno presso la tangenziale di Napoli in direzione Capodichino. A raccontare l’episodio è una donna attraverso un post, ormai divenuto virale sui social.

Napoli. Truffa in tangenziale, l’allerta degli automobilisti: “State attenti”

Il nuovo sistema consiste nello sbarrare la macchina automatica, dove solitamente si inserisce il denaro, e bloccare la fotocellula, che consente di alzare la sbarra. Stando al racconto, una donna avrebbe invitato gli automobilisti a procedere ugualmente, consegnando uno scontrino con un importo pari a zero. 

“Ho preso la tangenziale di Napoli verso Capodichino, chi vive a Napoli, sa che dove sono presenti i caselli sul lato destro ci sono altre piste per far scorrere il  il traffico nelll’orario di punta. Al pedaggio c’erano molte macchine per cui ho deviato verso le altre piste – spiega la signora sui social – ho visto che c’erano quattro auto davanti a me e mi sono messa in attesa. Al mio turno metto l’euro nella macchinetta ma la monetina non scende, il dispositivo non mi dice il solito “grazie”, e la sbarra stranamente era già alzata”.

Poi l’incontro con la donna: “Una donna, rumena, mi dice di passare  facendo segno con la mano. Io, invece, mi soffermo e dico che c’è qualcosa che non va. A quel punto la signora schiaccia un bottone e mi consegna una ricevuta rassicurandomi”, conclude la donna.



continua a leggere su Teleclubitalia.it