E’ stato un settembre nero dal punto di vista dei contagi anche per i comuni dell’area nord e flegrea, che seguono il trend regionale in forte crescita. Dal report pubblicato a fine mese dall’Asl Napoli 2 Nord, è emerso infatti che nei 32 comuni sono risultate positive 950 persone dal 12 agosto al 24 settembre. In poco più di quaranta giorni, quindi, sul territorio dell’Azienda si è registrata quasi la metà del totale dei casi individuati a partire dal marzo scorso.

Napoli Nord, boom di contagi da coronavirus: Giugliano è maglia nera

E non va meglio nemmeno nei primi giorni di ottobre. ‘Maglia nera’ tra le città della Napoli 2 a Giugliano, che nel bollettino di ieri ha raggiunto 134 casi attualmente positivi che porta il totale dall’inizio dell’epidemia a 220. In una settimana sono stati registrati altri 27 contagi e 6 nuovi guariti. Subito dopo c’è Casoria con 133 attualmente positivi, anche se salgono a 21 le guarigioni con zero decessi. “Cerchiamo di essere responsabili indossando la mascherina anche all’aperto e mantenendo il distanziamento sociale” ha ribadito il sindaco Raffaele Bene.

A Pozzuoli ieri il primo cittadino Vincenzo Figliolia ha segnalato invece 6 nuovi casi con il totale degli attualmente contagiati che arriva 106 persone. “Dobbiamo continuare a rispettare le regole ed avere la stessa responsabilità dei mesi scorsi – ha sottolineato la fascia tricolore puteolana. Non può esserci un nuovo lockdown”. Un altro grande comune dell’area nord, Afragola, è invece a 82 attualmente positivi. A Qualiano il sindaco De Leonardis ha lanciato un appello contro le fake news: “ ̀, nelle ultime ore ci hanno segnalato 4 nuovi positivi ma anche 4 nuove guarigioni”.



continua a leggere su Teleclubitalia.it