“Qualcuno in Regione ha preso Giugliano per un’enorme discarica. Non esistono campani di serie A e di serie B. Per risolvere la questione delle ecoballe è necessario costruire più impianti di termovalorizzazione”. Lo ha detto Matteo Salvini, oggi pomeriggio in visita al sito di stoccaggio di Taverna del Re, in merito al problema dello smaltimento delle ecoballe.

Con lui, anche il candidato governatore Stefano Caldoro e il candidato sindaco del centrodestra giuglianese Giuseppe Pietro Maisto. Per porre fine, invece, al fenomeno dei roghi tossici che da anni attanaglia l’area Nord di Napoli, il leader della Lega propone lo smantellamento dei campi rom. “Nei paesi europei i campi rom non esistono. Se uno brucia un copertone commette un reato”, ha detto il leader della Lega.



continua a leggere su Teleclubitalia.it