Finisce in manette un meccanico 74enne del Vallo Di Diano per aver abusato sessualmente di un ragazzino di 17 anni. L’operazione è stata eseguita dai carabinieri di Sala Conslina guidati dal capitano Acquaviva.

Vallo di Diano, abusa di un ragazzino: arrestato un meccanico

Secondo quanto ricostruito, il meccanico avrebbe conosciuto il giovane dopo una riparazione. Il 17enne gli avrebbe portato lo scooter in officina. Tuttavia, a lavoro finito, l’uomo avrebbe chiesto al ragazzo di andare insieme a consumare un aperitivo in un bar della zona. Una volta in macchina, il meccanico avrebbe però deviato verso una zona isolata e avrebbe cominciato a toccare la vittima nelle parti intime, intimandogli di non dire niente e di non denunciarlo.

Ma l’incubo non era finito. Dopo il suo rientro a casa, il 17enne avrebbe ricevuto sul suo smartphone messaggi e foto, tra cui alcune immagini ritraenti organi genitali maschili. E ancora in un’occasione – per intimorirlo  – lo avrebbe investito, mentre il diciassettenne era a bordo dello scooter, facendolo cadere e provocandogli lesioni. Dopo alcuni giorni, il giovane ha deciso di dire tutto al genitore, che ha denunciato quanto avvenuto ai carabinieri della locale stazione.



continua a leggere su Teleclubitalia.it