carlotta morta incidente mykonos

Muore a 18 anni in un terribile incidente stradale a Mykonos, in Grecia. La vittima, una giovane italiana, Carlotta Martellini, è morta a seguito di uno spaventoso schianto in cui è rimasta coinvolta anche una sua amica, ora ricoverata. Le due giovani erano in vacanza insieme sulla nota isola dell’Egeo e, secondo le prime informazioni che arrivano dalla Grecia, pare stessero facendo un giro dell’Isola su una vettura presa a noleggio sul posto quando è avvenuto il fatto. Carlotta era in compagnia di alcune amiche. Secondo una primissima ricostruzione, l’auto su cui viaggiavano avrebbe sbandato e sarebbe finita in un dirupo non lontano dalla casa che le amiche avevano preso in affitto. L’incidente sarebbe avvenuto giovedì ma la notizia è stata diffusa in città solo oggi, venerdì.

Carlotta, la più piccola del gruppo, che sedeva dietro, è volata via dall’abitacolo ed è piombata sugli scogli. Fatale il grave trauma cranico dopo l’impatto. Purtroppo per la ragazza di Perugia non c’è stato nulla da fare. Ferita l’amica che era con lei, soccorsa e trasportata in ospedale dove ora sarebbe ricoverata. Secondo i media ellenici, che citano fonti della polizia locale, la vettura sarebbe caduta da una scogliera sulla strada provinciale fra Agios Stefanos e Fanari. Alla base della tragedia forse uno scontro con un’altra vettura finita allo stesso modo lungo la scogliera i cui occupanti però sono rimasti feriti in maniera leggera.

Secondo la polizia locale, i due piccoli fuoristrada viaggiavano nella stessa direzione quando è avvenuto il fatto. A bordo erano tutti turisti  che avevano noleggiato i mezzi sull’Isola. Complessivamente nell’incidente sarebbero rimasti coinvolte otto turiste. Le due ragazze pare fossero sull’Isola greca dell’arcipelago delle Cicladi già a da alcuni giorni, con loro altre amiche con cui stavano trascorrendo le vacanze estive per festeggiare la maturità.

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it