Giugliano, macabra scoperta: ritrovato cadavere in via San Vito

Giugliano, macabra scoperta: ritrovato cadavere in via San Vito

Giugliano. Macabra scoperta in casa, ritrovato cadavere in via San Vito. Si tratta di un uomo di 73 anni. L’anziano viveva da solo e in condizioni precarie. Dalle prime informazioni l’uomo sarebbe deceduto per cause naturali ma si attende l’esame autoptico per fugare ogni dubbio. Si tratterebbe di un accumulatore seriale. La casa, infatti, era stracolma di oggetti ed era in completo disordine. L’uomo viveva in solitudine in un appartamentino al piano terra del civico 65.

Giugliano, cadavere in casa

Sul posto è giunta la polizia scientifica per i rilievi del caso. Ad allertare i soccorsi, alcuni condomini che hanno avvertito forti odori. Quando i sanitari del 118 sono giunti nell’abitazione dell’anziano uomo, i medici non hanno potuto fare altro che costatarne il decesso. L’uomo sarebbe deceduto da circa 30 giorni.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.