Banconote false in Germania, spaccio e tentata rapina nel Napoletano: tre arresti. I nomi

Banconote false in Germania, spaccio e tentata rapina nel Napoletano: tre arresti. I nomi

Tre ordinanze di misura cautelare sono state emesse in provincia di Napoli. I carabinieri hanno tratto in arresto tre uomini, i quali dovranno espiare ciascuno la propria pena residua in carcere o ai domiciliari.

Arresti nel Napoletano

I carabinieri di Varcaturo hanno arrestato Guillari Salvatore, 60enne di Giugliano, destinatario di un ordine di carcerazione della corte di appello di Napoli. L uomo, che deve scontare una pena di 3 anni e 9 mesi di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti. Per questo motivo è stato ristretto in regime di detenzione domiciliare.

Gli uomini dell’Arma di Giugliano hanno applicato le manette a Palma Vincenzo, 37 enne di Giugliano, in esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Napoli Nord. L uomo deve scontare un anno e 10 mesi di pena residua per i reati di spaccio, evasione e tentata rapina, commessi a Napoli e Giugliano tra il 2012 e il 2016. Per tale motivo, i militari lo hanno accompagnato al carcere di Poggioreale.

Dovrà espiare la propria pena anche Pasquale Piccirillo, 34enne di Sant’Antimo. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri della locale tenenza ed è destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla corte di appello di Roma. L ‘uomo, che deve scontare una pena di 4 anni,  è ritenuto responsabile del resto di spendita di banconote false commesso in Germania nel 2016. L’ arrestato è stato tradotto a Poggioreale.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.