Foggia, 24 arresti all’alba: colpo al clan dei Montanari: in manette il boss Miucci

Foggia, 24 arresti all’alba: colpo al clan dei Montanari: in manette il boss Miucci

Blitz in corso in provincia di Foggia. 24 arresti nel clan dei Montanari, da sempre considerato egemone delle attività illecite nel Gargano e a Manfredonia. L’operazione è scattata alle prime luci dell’alba.

24 arresti, Foggia

Sono i finanzieri del GICO di Bari e gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile di Foggia gli uomini che stanno eseguendo l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 24 soggetti appartenenti al clan Montanari. Il blitz è partito nell’ambito di indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari. Oltre agli arresti, le forze dell’ordine hanno messo a segno sequestri di beni in collaborazione con lo SCICO delle Fiamme Gialle. Le accuse vanno dallo spaccio di droga alla detenzione di armi.

In manette il capo clan

Fra gli arrestati ci sarebbe anche il trentaseienne Enzo Miucci, ritenuto il boss di Monte Sant’Angelo dai magistrati dell’antimafia di Bari. Detto ‘U Criatur, Miucci era tornato in libertà lo scorso settembre dopo un arresto compiuto ai suoi danni dai Carabinieri nel maggio scorso per violazioni della sorveglianza speciale. Il clan capeggiato da Miucci è in lotta con la nascente batteria di fuoco Lombardi-La Torre-Ricucci, guidata da Matteo Lombardi, detenuto per l’omicidio di Giuseppe Silvestri nel marzo 2017, ucciso a Monte Sant’Angelo, e da Pasquale Ricucci detto Fic secc e Pietro La Torre U’ Montanar, quest’ultimo latitante da mesi.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.