Acqua Vera ritirata dal mercato, rischio contaminazione da batteri

Acqua Vera ritirata dal mercato, rischio contaminazione da batteri

Acqua Vera ritirata dal mercato, rischio contaminazione da batteri. Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di un lotto di Acqua minerale Fonte Naturae a marchio Nestlé Vera. Il provvedimento per una non conformità microbiologica. (Sospetta presenza di Anaerobi Sporigeni Solfito riduttori). Il prodotto interessato è distribuito in nella bottiglie in pet da 50 cl di acqua minerale naturale Vera, con il numero di lotto 9303842201 con data di scadenza 10/2020.

A darne notizia è il Ministero della Salute che attraverso un comunicato ufficiale ha specificato quale lotto in particolare sia stato oggetto dell’ordinanza e i motivi che hanno portato alla decisione

L’acqua minerale Nestlé Vera Naturae è prodotta da SANPELLEGRINO S.P.A.. nello stabilimento nel Comune di Castrocielo, in provincia di Frosinone. Pertanto Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, a scopo precauzionale, per una tutela della salute dei consumatori raccomanda di non consumare tale prodotto. A riportarlo, quindi, nel punto vendita per la sostituzione o il rimborso. L’anomalia è stata segnalata il giorno 11 novembre al servizio da Nestlè-San Pellegrino tramite il portale dedicato.

LEGGI ANCHE:

Caserta. Acqua Sorgesana, rischio infezione batterica: ritirato il seguente lotto

 

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.