acqua vera

Acqua Vera ritirata dal mercato, rischio contaminazione da batteri. Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di un lotto di Acqua minerale Fonte Naturae a marchio Nestlé Vera. Il provvedimento per una non conformità microbiologica. (Sospetta presenza di Anaerobi Sporigeni Solfito riduttori). Il prodotto interessato è distribuito in nella bottiglie in pet da 50 cl di acqua minerale naturale Vera, con il numero di lotto 9303842201 con data di scadenza 10/2020.

A darne notizia è il Ministero della Salute che attraverso un comunicato ufficiale ha specificato quale lotto in particolare sia stato oggetto dell’ordinanza e i motivi che hanno portato alla decisione

inlineadv

L’acqua minerale Nestlé Vera Naturae è prodotta da SANPELLEGRINO S.P.A.. nello stabilimento nel Comune di Castrocielo, in provincia di Frosinone. Pertanto Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, a scopo precauzionale, per una tutela della salute dei consumatori raccomanda di non consumare tale prodotto. A riportarlo, quindi, nel punto vendita per la sostituzione o il rimborso. L’anomalia è stata segnalata il giorno 11 novembre al servizio da Nestlè-San Pellegrino tramite il portale dedicato.

LEGGI ANCHE:

Caserta. Acqua Sorgesana, rischio infezione batterica: ritirato il seguente lotto

 

related