pagani tradimento moglie bancomat

Tradimento a Pagani scoperto grazie a un estratto conto. Spese sospette ed improvvisi ammanchi di danaro sul conto corrente per diverse migliaia di euro. Cosi un 40enne paganese si è recato dai carabinieri per sporgere denuncia scoprendo difatti  l’infedeltà della moglie.

Quest’ultima infatti essendo cointestataria del conto poteva fare uso del bancomat, spesso utilizzato per pagare pernottamenti e soste presso un noto albergo della zona pedemontana dell’Agro nocerino, tra Pagani ed Angri. Dopo la denuncia, sono scattate le indagini dei carabinieri, i quali hanno individuato spese di circa 50 euro e luogo, per lo più sempre lo stesso.

inlineadv

In termini penali, è caduta anche la sussistenza del reato. Non si trattava dunque di una truffa o di un tentativo di clonazione della carta, con conseguente ammanco di denaro. Ma di una, forse due, “scappattelle” della moglie del denunciante.

related