Sant’Antimo, scomparsa di Rosa: spunta un’ipotesi inquietante

Sant’Antimo, scomparsa di Rosa: spunta un’ipotesi inquietante

Sono ormai passati più di due mesi dalla scomparsa e di Rosa Di Domenico, la ragazzina 15enne di Sant’Antimo, non si hanno ancora notizie.

Quel che si sa è che l’adolescente aveva conosciuto un ragazzo più grande, il pakistano Ali Quasib, ricercato dalle forze dell’ordine perché considerato un tipo violento. Con ogni probabilità è con lui che Rosa si sarebbe allontanata. Anche perché, come riferito da amici e parenti, da quando l’aveva conosciuto, la giovane si era avvicinata all’Islam e aveva cambiato atteggiamenti e stile di vita.

Ed è proprio nella direzione di una radicalizzazione legata all’Islam che va l’ipotesi formulata in questi giorni dalla redazione del Tg4. La 15enne, secondo quest’ipotesi, potrebbe essere partita per combattere nelle file dell’Isis, l’autoproclamato stato islamico che fa riferimento al califfo Al-Baghdadi.