Qualiano. Pozzo Nuovo, dopo il sequestro parte la bonifica

Qualiano. Pozzo Nuovo, dopo il sequestro parte la bonifica

Qualiano. “Ho emesso un’ordinanza e mi fa piacere sapere che anche i cittadini abbiano capito l’importanza di avere un ambiente   più sano e pulito. Questa attenzione del privato, si unisce al lavoro istituzione dell’Amministrazione, che effettua controlli serrati sul territorio e grandi opere di bonifica. Un ringraziamento va all’Arma dei Carabinieri, al capitano De Lise, al maresciallo Bilancio ed a tutti coloro che riservano sempre un’attenzione al nostro ambiente, non abbassando mai la guardia”. Il sindaco Ludovico De Luca, commenta le opere di bonifica iniziate questa mattina al “Pozzo Nuovo”, in un terreno ubicato nella zona del Pozzo Nuovo a  Qualiano.

Il fondo agricolo finì sotto sequestro lo scorso 2 marso ad opera degli uomini della Stazione dei Carabinieri di Qualiano, che nell’area avevano rinvenuto una catasta di rifiuti speciali misti a rifiuti urbani ed altro. Successivamente all’atto di sequestro, i proprietari avevano avviato l’iter per il dissequestro dell’area e nel contempo il sindaco Ludovico De Luca, ha firmato un’ordinanza sindacale (la n.51) con la quale si intimava alla proprietaria di rimuovere i rifiuti con la procedura prevista per legge, quindi la caratterizzazione ovvero la separazione per tipologia e poi il definitivo smaltimento attraverso i canali legali.

Le operazioni iniziate questa mattina si completeranno in qualche giorno ed un’altra zona verrà sottratta al degrado ed all’inciviltà grazie ad una sinergia di collaborazione tra Forze dell’Ordine, Amministrazione e privato cittadino,  che si farà carico di tutti i costi di smaltimento.