Qualiano, incontro diplomatico “avanti tutta”

Qualiano, incontro diplomatico “avanti tutta”

Due tavoli commerciali direttamente alla sede del Consolato  Generale della Repubblica Bolivariana del Venezuela a Napoli. Arriva già alla fine dell’incontro diplomatico, il primo risultato dell’iniziativa promossa dal Comune di Qualiano, che ha aperto le sue porte al mondo, ospitando in Sala consiliare ben tre Consoli in rappresentanza di altrettanti Nazioni, che hanno interesse ad intraprendere  rapporti commerciali con il nostro territorio. Oltre al Console Generale della Repubblica Bolivariana del Venezuela a Napoli, Amarilis Gutierrez Graffe, ed al Console della Svizzera, Adriano Aveta, all’ultimo minuto, ha dato la disponibilità ad essere presente all’incontro anche il console onorario della Mauritania a Napoli, Francesco Napolitano.

Presenti anche il sindaco di Marano, Angelo Liccardo, il Primo Cittadino di Mugnano, Luigi Sarnataro e l’assessore Giulio di Napoli, in rappresentanza del Comune di Giugliano.

Non sono mancati all’importante impegno istituzionale i componenti della Giunta e consiglieri comunali di Qualiano.

Nutrita anche la schiera di imprenditori, che hanno affollato l’aula consiliare e scelti in risposta alle linee guida dei Ministeri del commercio Estero delle Nazioni ospitate. Tutti hanno apprezzato le parole dei Consoli, i quali hanno offerto i dettagli tecnici oltre a tutta la loro concreta disponibilità ad istradarli alle esportazioni nei rispettivi paesi secondo le linee guida dei Paesi rappresentati.

Molto interessati gli imprenditori coinvolti e,  grazie alla semplicità ed alla concretezza dei Consoli, si è immediatamente riusciti a passare già allo step successivo, che è quello di mettere attorno ad un tavolo più imprenditori in modo da integrare le economie dei diversi Paesi. Il fine comune è quello di ampliare le opportunità di sviluppo economico di imprese ed aziende con lo spirito della reciprocità così come illustrato dall’assessore venezuelano Caracciolo Colmenares.

“Creiamo opportunità di lavoro e sviluppo del territorio e non è poco, per la nostra zona. Abbiamo incontrato delle persone eccezionali, rispettose, aperte alla crescita del proprio paese e di quello dei propri partner. Sono certo che nasceranno cose buone per tutti e già la concretezza della programmazione dei prossimi  incontri, ne è una dimostrazione”, ha commentato il sindaco De Luca.

Uno delizioso buffet, ha concluso una serata dai toni importanti per tutti, dove si è dato vita ad un gioco di squadra ed anche la Sala consiliare ha assunto una veste diversa. Dunque si presenta più che positivo il bilancio dell’incontro istituzionale, che funge da viatico, per altre importanti iniziative di rappresentanza, che proietteranno Qualiano sempre più in una dimensione globale.