Mugnano, ignorato il lutto cittadino: fuochi d’artificio per la vittoria del Napoli

Mugnano, ignorato il lutto cittadino: fuochi d’artificio per la vittoria del Napoli

La passione per il Napoli, si sa, è qualcosa di difficilmente spiegabile a chi non la prova, ma di tanto in tanto si va un pochino oltre.

 

E’ successo ieri a Mugnano, cittadina a Nord di Napoli straziata dalla morte di una ragazza di soli 20 anni, una ragazza morta in ospedale tra le mani dei medici e l’affetto dei propri cari, poi abbracciata da un paese intero, un paese, Mugnano appunto, che ha dichiarato lutto cittadino in memoria di Gabriela.

 

Ieri però nonostante il lutto cittadino la festa per la vittoria del Napoli non si è fermata. Sparati fuochi d’artificio, ignorando completamente il momento di raccoglimento e di preghiera che Mugnano tutta aveva invocato a gran voce.