Mugnano, arrestato “Giacomino ‘a Femmenella”. E’ un esponente degli Amato-Pagano

Mugnano, arrestato “Giacomino ‘a Femmenella”. E’ un esponente degli Amato-Pagano

Arrestato affiliato degli Amato-Pagano. A Mugnano i militari della Compagnia di Giugliano guidati dal capitano Antonio De Lise hanno tratto in arresto Giacomo Migliaccio, alias “Giacomino a’ Femmenella”,  classe 1959. L’uomo è considerato appartenente al clan degli “Scissionisti” operante a Napoli-Secondigliano, Marano, Melito, Mugnano e zone limitrofe.

L’uomo è stato ammanettato in esecuzione all’ordine per la carcerazione emesso dal Tribunale di Napoli, dovendo espiare la pena di un anno e tre mesi di reclusione poiché riconosciuto colpevole di associazione per delinquere di tipo mafioso e associazione finalizzata al traffico di sostanza stupefacente commessi a Napoli e provincia fino all’anno 2011.

L’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Poggioreale a disposizione dell’autorità giudiziaria.