Mugnano, accordo Comune-La Rinascita per un Centro antiviolenza

Mugnano, accordo Comune-La Rinascita per un Centro antiviolenza

Mugnano. L’amministrazione Sarnataro ha accolto a richiesta della Cooperativa sociale “La Rinascita” per la realizzazione di un Centro anti-violenza. Recentemente è stato firmato anche il protocollo d’intesa tra i due soggetti, in modo che si possa passare alla fase operativa.

Il Comune non deve sborsare un euro, poiché il servizio è tutto a carico della cooperativa mugnanese che ha proposto la collaborazione con i Servizi sociali del Comune, unicamente per la segnalazione dei casi di violenza.

Il Centro è ubicato in via IV Martiri (sede operativa della cooperativa sociale accreditata presso l’ambito sociale Napoli 16) ed è aperto a tutte le donne che vogliono denunciare ogni tipo di violenza, minaccia e ingiustizia.

L’associazione onlus dispone di professionalità con formazione ed esperienze specifiche nel campo della violenza di genere.

Di Mimmo Rosiello