Choc a Sant’Antimo, spari contro auto di un impiegato comunale

Choc a Sant’Antimo, spari contro auto di un impiegato comunale

Episodio gravissimo registrato a Sant’Antimo questa mattina. Alcuni colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi contro una Lupo Nera e una Fiat grigia di proprietà di un impiegato dell’Ufficio Tecnico del Comune.

La sparatoria è successa a mezzanotte, in via Formia, nei pressi dell’abitazione dell’uomo. Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Giugliano guidati dal capitano Antonio De Lise, che stanno effettuando i rilievi e ricostruendo la dinamica di quanto accaduto. La prima ipotesi è quella di un raid di tipo intimidatorio. Si indaga nel mondo della camorra.

L’impiegato comunale, un geometra, si è accorto di quanto successo soltanto questa mattina quando è sceso da casa per accompagnare il figlio a scuola e ha trovato l’auto crivellata di colpi e le ogive nell’abitacolo. Questa notte, quando ha avvertito i colpi in strada, ha pensato si trattasse di fuochi d’artificio.