Bullismo e sicurezza, summit al Comune di Mugnano

Bullismo e sicurezza, summit al Comune di Mugnano

Mugnano. Bullismo e sicurezza, stamani il sindaco Luigi Sarnataro ha incontrato i rappresentanti dei genitori e i docenti delle scuole del territorio. Alla riunione erano presenti anche il comandante della locale stazione dei carabinieri, Maresciallo Vecchione, il comandante della Polizia Municipale, Biagio Sarnataro, e il Consigliere Onorario per la Pubblica Istruzione, professor Andrea Cipolletta: “E’ stato un incontro significativo perchè evidenzia la chiara volontà da parte dei genitori, della scuola, delle forze dell’ordine e dell’Amministrazione ad unire le forze affinché la città sia più sicura e i nostri ragazzi possano viverla in modo sereno”.

Durante il meeting i rappresentanti scolastici si sono impegnati ad effettuare maggiori controlli all’interno delle scuole e di garantire la chiusura dei cancelli negli orari extrascolastici. Carabinieri e Polizia Municipale hanno invece garantito un maggior controllo sul territorio. “Una riunione proficua – dichiara il primo cittadino Luigi Sarnataro – Come Amministrazione nell’immediato faremo partire all’interno di tutti gli istituti scolastici dei corsi contro il bullismo, organizzati in collaborazione con l’Arci. A settembre ripristineremo la figura dei nonni civici negli orari di entrata e di uscita delle scuole, aumentando così i controlli. Stiamo inoltre realizzando nuovi luoghi di aggregazione: presto, infatti, verranno affidate le ville comunali Rodari e quella di via Ada Negri. Il problema del bullismo non si risolverà certo in un giorno, ma stiamo mettendo in campo tutte le azioni possibili per un contrasto capillare e costante”.